1. Validità delle condizioni contrattuali

Inxmail Italia, Via C. Battisti 67, 21043 Castiglione Olona VA ( "Inxmail") offre i suoi servizi esclusivamente sulla base dei seguenti termini e condizioni generali. Questi termini e condizioni generali si applicano a tutte le transazioni giuridiche presenti e future tra il cliente e Inxmail. In aggiunta si applica l' "accordo di licenza del software" di Inxmail.

 

I clienti di Inxmail sono in genere delle imprese (persone giuridiche), ma anche i consumatori (persone fisiche).

 

Termini e condizioni particolari dei clienti sono respinte. Variazioni dalle condizioni contrattuali di Inxmail sono efficaci solo se sono state confermate per iscritto da Inxmail.

 

2. Servizi di Inxmail

Il Inxmail vende prodotti e soluzioni software per l'email marketing. Il suo sistema di email marketing è offerto come servizio ASP e come licenza.

 

ASP significa: Inxmail fornisce al cliente la piattaforma tecnica per realizzare le azioni di email marketing. Inxmail prova a consegnare per tutti i messaggi email da inviare, ma non può offrire alcuna garanzia di successo per l'effettiva consegna. Inxmail è solo il vettore che trasporta le email e non controlla il contenuto per quanto riguarda gli aspetti legali, di fatto o altri aspetti. Inxmail quindi non è responsabile per il contenuto dei messaggi di posta elettronica che veicola.

 

Licenza significa: l'acquirente acquisisce il diritto di installare o utilizzare il software Inxmail in conformità con la licenza.

 

3. Conclusione del contratto

Con l'ordine, il cliente dichiara l'intenzione vincolante di acquisire il servizio ordinato. Inxmail ha il diritto di accettare l'offerta contrattuale indicata nell'ordine entro 10 giorni dalla data di ricezione presso Inxmail.

 

Un contratto con Inxmail passa attraverso l'accettazione dell'ordine a mezzo conferma in forma scritta, via fax o via e-mail o con l'esecuzione del servizio da parte Inxmail.

 

Modifiche e integrazioni al contratto sono valide solo se Inxmail le ha confermate per iscritto, via fax o via e-mail.

 

Se un consumatore ordina un servizio per via elettronica, la conferma della ricezione dell'ordine viene trasmessa immediatamente. La conferma della ricezione non rappresenta la conclusione di un contratto. La conferma di ricevimento può essere combinata con la dichiarazione di accettazione.

 

L'ordine viene evaso a condizione della corretta e tempestiva consegna da parte dei fornitori di Inxmail, in questa misura Inxmail non è da considerarsi responsabile per la mancata consegna. In caso di indisponibilità del prodotto/servizio ordinato, il cliente sarà informato senza indugio e qualsiasi pagamento effettuato in anticipo verrà rimborsato.

 

Se il consumatore ordina servizi per via elettronica, il testo contrattuale sarà memorizzato da Inxmail e inviato al cliente a richiesta via email in aggiunta ai termini e alle condizioni applicabili.

 

4. Consegna e diritti d'uso

Per la consegna e i diritti d'uso, valgono le disposizioni dell' "accordo di licenza del software" tra il cliente e Inxmail.

 

5. Prezzi e condizioni di pagamento

I prezzi indicati nel listino prezzi sono vincolanti. Tutti gli importi sono al netto dell'IVA.

 

Inxmail si riserva il diritto di modificare i prezzi per i suoi software e servizi. Gli aumenti di prezzo sono annunciati da Inxmail almeno sei settimane prima della loro entrata in vigore. Se nell'ordine viene definito un termine di consegna maggiore di 4 mesi, verranno applicati i prezzi Inxmail validi al momento della consegna o della fornitura del software o dei servizi

 

Se i servizi che svolge Inxmail per il cliente non sono elencati nel listino prezzi, per questi deve essere concluso un accordo separato.

 

Se non diversamente concordato, i pagamenti sono dovuti immediatamente dopo il ricevimento della fattura. Se un cliente non paga entro il periodo successivo al ricevimento della fattura, il cliente è in ritardo. Si applicano le norme pertinenti. Inxmail si riserva il diritto di chiedere compensazioni più elevate per i ritardi di pagamento da parte di un'impresa. In caso di ritardato pagamento, Inxmail ha il diritto di interrompere tutti i servizi e le consegne al cliente, anche derivanti da altri rapporti contrattuali.

 

Un diritto di ritenzione del cliente è escluso, a meno che non venga indicato sullo stesso rapporto contrattuale. Il cliente è autorizzato a compensare i pagamenti solo nel caso in cui l'azione sia giuridicamente valida.

 

Nel caso di una vendita per una destinazione in base alle istruzioni fornite dal cliente, il cliente deve pagare una tassa di spedizione comprensiva dell'imballaggio. Il cliente è responsabile per lo smaltimento del materiale d'imballaggio.

 

Date di consegna vincolanti si applicano soltanto mediante accordo scritto. Il termine di consegna viene esteso in modo adeguato in caso di interruzioni di lavoro (scioperi / blocchi), o disposizioni legali (restrizioni all'importazione / esportazione), o eventi di forza maggiore. In caso di ritardo da parte del venditore, il cliente ha il diritto di recedere dal contratto dopo la definizione di una scadenza adeguata. Ulteriori richieste di indennizzo in questo senso sono escluse, anche nella misura in cui Inxmail si sia resa colpevole di negligenza grave o intenzionale.

 

6. Diritto di reso e di recesso

Per gli ordini di un consumatore, il consumatore ha il diritto di rendere entro due settimane il software ricevuto e di recedere dal contratto senza indicarne le ragioni. Il consumatore può esercitare tale diritto restituendo il software e i documenti a Inxmail o dichiarando il suo recesso dal contratto in forma scritta, via fax o e-mail e confermando che il software è stato eliminato.

 

Nel caso di un ordine del valore di più di € 40,00, il consumatore non è tenuto a sostenere le spese di spedizione per il reso.

 

Il Tempestivo invio a Inxmail Italia è sufficiente per rispettare il limite di tempo previsto.

 

Il consumatore deve pagare un risarcimento per il deterioramento a causa di un uso scorretto del prodotto. Il consumatore può ispezionare da vicino e con attenzione il prodotto. Qualsiasi uso al di là di ciò significa che il prodotto non può più essere venduto come nuovo, il consumatore dovrà quindi sostenere la perdita di valore.

 

Licenze o prodotti creati ad-hoc o personalizzati sono in generale esclusi dalla possibilità di reso.

 

7. Dovere di attenzione degli utenti

Il cliente deve trattare con la massima riservatezza il nome utente personale, la password e le chiavi di accesso fornite da Inxmail. Egli deve garantire che nessuna persona non autorizzata ne verrà a conoscenza o le potrà utilizzare. In caso di perdita, o se una persona non autorizzata venga a conoscenza del nome utente, password e chiavi di accesso del cliente, il cliente deve immediatamente informare Inxmail per iscritto, via fax o via e-mail, in modo che Inxmail possa bloccarli.

 

8. Garanzia

Inxmail e l'utente accettano che non è possibile sviluppare programmi per computer in modo tale che essi siano privi di errori per tutte le condizioni di utilizzo. Nell'ambito delle norme in vigore, Inxmail garantisce che il software corrisponde alle funzioni derivanti dalla descrizione del prodotto e dal manuale, nonché da altro materiale esplicativo, e può essere utilizzato di conseguenza. Nessuna garanzia è data da Inxmail per le altre funzioni.

 

In caso di notevole differenza tra quanto consegnato e quanto atteso dal cliente, Inxmail offre a sua discrezione, la riparazione o la sostituzione della consegna. Se il cliente è un consumatore, egli può decidere se preferisce che venga effettuala la riparazione o la sostituzione. Inxmail ha il diritto di rifiutare la scelta del tipo di soluzione se questa avesse un costo inaccettabile e l'altra soluzione non comporti particolari svantaggi per il consumatore.

 

Se Inxmail non riesce ad eliminare le notevoli differenze tra quanto consegnato e quanto atteso dal cliente entro un termine ragionevole riparando o altrimenti consentendo all'utente di utilizzare il software in conformità con il contratto, l'utente può richiedere una ragionevole riduzione del pagamento o di recedere dal contratto.

 

Le imprese sono tenute a segnalare e descrivere i difetti visibili entro una settimana dal ricevimento del software fornito, in forma scritta, via fax o e-mail, altrimenti l'affermazione dei diritti di garanzia viene esclusa. La spedizione tempestiva della comunicazione è sufficiente a garantire il rispetto dei limiti di tempo. L'impresa assume l'onere della prova per quanto indicato nel reclamo, in particolare per il difetto stesso, il tempo di rilevamento e per la tempestività delle segnalazioni. Se viene rilevato un comportamento che viola il contratto, i consumatori sono tenuti a riferire sui difetti evidenti entro due mesi dal momento della rilevazione, in forma scritta, via fax o e-mail. La conformità con il limite di tempo è il ricevimento della notifica da parte di Inxmail. Se il consumatore non invia questa comunicazione, la garanzia diventa nulla due mesi dopo la scoperta del difetto. Ciò non vale nel caso di malizia da parte di Inxmail. Il consumatore sopporta l'onere della prova per il difetto riscontrato.

 

L'utente è obbligato a fornire a Inxmail documentazione verificabile sul tipo e il verificarsi di scostamenti dalle funzioni concordate e di cooperare per la localizzazione dei guasti.

 

La garanzia non copre i difetti che sono stati causati da un utilizzo differente rispetto alle condizioni d'uso del software o per difetti di versioni corrette o modificate del software e del materiale di licenza. Se, dopo la riparazione il consumatore decide di recedere dal contratto, egli perde il diritto di qualsiasi altra garanzia sulla base del difetto riscontrato.

 

Il periodo di garanzia per il software fornito è di un anno dalla consegna per le imprese e due anni per i consumatori. Questa disposizione non si applica se il cliente non ha segnalato il difetto in tempo.

 

9. Limitazione di responsabilità

In caso di semplice negligenza, violazione di un dovere da parte di Inxmail, dei suoi rappresentanti legali, dei suoi funzionari o agenti, la responsabilità di Inxmail è limitata ai prevedibili e immediati danni legati al contratto. Inxmail non è responsabile verso le imprese nel caso di piccole negligenze nella violazione di doveri contrattuali non fondamentali. Tali limitazioni di responsabilità non si applicano alle rivendicazioni dei consumatori o se riferite a lesioni e danni per la salute o alla perdita della vita del cliente.

 

Inxmail non fornisce alcuna garanzia se il software è stato corretto o modificato da parte del cliente.

 

Ulteriori diritti di garanzia, a prescindere dalla base giuridica, sono espressamente esclusi. Inxmail non è responsabile in particolare per la perdita di dati, danni ai dati trasmessi o ad altri programmi, interruzioni di servizio. ecc. La limitazione di responsabilità non si applica se la responsabilità venga dimostrata per negligenza grave o intenzionale.

 

10. La protezione dei dati

Inxmail tratta tutti i dati in forma confidenziale e li utilizza esclusivamente per le finalità indicate nel contratto. I dati non vengono trasmessi a terzi senza l'autorizzazione del cliente. I dati saranno completamente eliminati, su richiesta, se non sono necessari per l'adempimento del contratto.

 

11. Dichiarazione di esonero

Il cliente si impegna espressamente ad osservare tutti i regolamenti, in particolari quelli che limitano la distribuzione di contenuti e tutte le norme di protezione dei dati. Se viene fatto un reclamo contro Inxmail da parte di un terzo a causa di una violazione della legge da parte del cliente, di qualsiasi natura (in particolare ma non esclusivamente per l'invio di e-mail o fax a destinatari che non hanno dato il loro consenso per questo), il cliente deve esonerare Inxmail da tali richieste e si impegna a sostenere tutte le spese eventualmente sostenute da Inxmail. Questo include anche i costi connessi con la difesa legale da questi reclami.

 

12. Altre disposizioni

Accordi supplementari non esistono. Modifiche e integrazioni di queste condizioni generali devono essere presentate per iscritto. Ciò vale anche per gli accordi nei quali il requisito di forma scritta è cancellato.

 

Tale accordo è soggetto alla legge della Repubblica Italiana.

 

Il luogo di giurisdizione esclusiva per le imprese è Varese.

 

Se singole disposizioni delle presenti Condizioni Generali dovessero essere inefficaci, ciò non pregiudica la validità delle altre disposizioni. In sostituzione delle disposizioni parzialmente o del tutto inefficaci, si applica il regolamento dello Stato che riflette più da vicino l'obiettivo della disposizione originale.

 

Castiglione Olona, Novembre 2013, Inxmail Italia